Faq

Capottine

Che cosa è l’attacco a PUNTONE RIGIDO?

L’utilizzo del puntone rigido montato posteriormente al posto dei tenditori a nastro è quello di creare una posizione di riposo della capottina chiusa in modo da non ingombrare il ponte

Come pulisco il Telo della Capottina?

Il telo deve essere lavato con acqua e detersivi normali o sapone di Marsiglia, non utilizzare prodotti aggressivi o non diluiti. Il lavaggio a secco comprometterà irrimediabilmente sia la fibra tessile che il vinile di impermeabilizzazione.

Devo fare manutenzione?

La capottina può rimanere montata sull’imbarcazione per lunghi periodi. Prima di riportarla nella propria custodia, accertarsi che le parti in tessuto siano asciutte. I telai inox torneranno brillanti se strofinati con calce spenta. Snodi e viteria non occorrono di lubrificante in quanto protetti da guarnizioni in nylon.

Che accessori mi servono per montare la capottina?

Tutte le nostre capottine sono provviste di attacchi ed accessori per il corretto montaggio. Vari sistemi di attacchi opzionali sono disponibili all’interno del sito.

Posso avere una capottina su misura?

Si, fornendoci le misure necessarie Tessilmare produce su misura con intelaiature fino ai 30 mm.

In che punto posiziono la mia capottina?

La capottina deve essere tesa energicamente in posizione parallela al ponte dell’imbarcazione. Qualora a velocità elevate il tessuto dovesse sbattere, suggeriamo di inclinarla verso poppa di pochi centimetri agendo sui tenditori.

Come scelgo la capottina più adatta alla mia imbarcazione?

Oltre alla cifra che si vuole spendere, il tipo di capottina indicato è in relazione alle dimensioni della barca, allo spazio disponibile per poterla abbattere al minimo ingombro e all’uso che se ne vuole fare (saltuario e veloce per una piccola barca da pesca o praticamente fisso per un flying bridge).

La tecnologia e la qualità dei materiali sono gli stessi, dal modello più economico a quello costoso e tutti i nostri articoli sono coperti dalla stessa forma di garanzia.

Coperture

Posso averlo in un altro colore?
Si, il colore di serie è Bianco, su richiesta sono disponibili anche Blu. Su misura si possono avere in grigio, beige e nero.
Come pulisco il Telo?
Il telo deve essere lavato con acqua e detersivi normali o sapone di Marsiglia, non utilizzare prodotti aggressivi o non diluiti. Il lavaggio a secco comprometterà irrimediabilmente sia la fibra tessile che il vinile di impermeabilizzazione.
Con che tessuto sono prodotti i Teli?
Con tessuto nautico in fibra di Poliestere 100% spalmato in cloruro di vinile per garantire stabilità dimensionale, tenuta ai raggi U.V. ed impermeabilizzazione totale. La plastificazione esterna facilita la pulizia del telo.
Come scegliere il modello giusto per la mia barca?
Puoi consultare lo schema qui sotto e se non trovi la risposta giusta, contatta il nostro Servizio Clienti che ti guiderà all’acquisto. I nostri tecnici eseguono rilievi di nuovi modelli ogni giorno.

Parabordi

Tessuti

Quanto dura un Tessuto Tessilmare?
I più leggeri hanno una durata media dai 2 ai 4 anni a seconda dell’impiego. I più pesanti variano dai 3 ai 7 anni.

I tessuti Tessilmare si possono saldare?
Si, tutti i tessuti Tessilmare si possono saldare con varie tecnologie.

Come si impermeabilizzano le cuciture?
I nostri reparti di confezione sono attrezzati con saldatrici ad alta frequenza che saldano completamente le giunte dei teli rendendo le cuciture a tenuta stagna.

Come posso cucire i Tessuti Tessilmare?
Tutti i tessuti monospalmati possono essere cuciti con una semplice macchina a singolo trasporto, lavorando sulla parte non plastificata e quindi più scorrevole. Per i tessuti a doppia spalmatura è consigliabile l’impiego di una macchina a doppio trasporto.
Quali sono i quantitativi e le altezze disponibili?
La Tessilmare produce tessuti tecnici per esterni dal 1947, i nostri reparti di produzione sono flessibili alle richieste della clientela. Le altezze standard sono di 170 cm utili, le confezioni sono dai 10 ai 50 metri lineari.
Quali sono le caratteristiche più importanti in un tessuto per la nautica?
Deve essere estremamente leggero, poco ingombrante ma di altissima robustezza. Non si deve deformare nel tempo, allungandosi o restringendosi. Deve essere trattato per la resistenza ai raggi U.V., alle basse ed alte temperature, anti-muffa e inerte ai solventi.